Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Joomla a WordPress: Passi per la migrazione

Se stai leggendo questo tutorial per i principianti, forse stai cercando una soluzione facile per passare da Joomla a WordPress. Certamente, Joomla è un CMS convincente, e offre varie caratteristiche notevoli nella sua zona. Ma espandere il tuo orizzonte ed esplorare qualcosa di semplice e nuovo non è mai una cattiva idea. In questa guida, vi mostrerò come migrare da Joomla a WordPress senza problemi.

Mentre la creazione di un sito web ogni fattore è importante, sia che si tratti della selezione di un CMS efficace o decidere il server host. Più quindi se si sta avendo un sito Joomla ci potrebbe venire un momento in cui si desidera passare a qualche altro CMS semplice come WordPress. Joomla può essere difficile per i nuovi arrivati a capire la sua complessità. E se data una possibilità qualcuno potrebbe migrare da Joomla a WordPress.

C’è una ideologia comunemente tenuto che WordPress è l’opzione più semplice per costruire un sito web e si ottiene temi WordPress gratuiti. Può essere davvero utile per i novellini per iniziare. Così, tutti coloro che stanno lottando per passare da Joomla a WordPress possono seguire i passaggi elencati per farlo. Cerchiamo di prima capire quali possono essere i motivi fattibili per migrare da Joomla a WordPress.

Joomla a WordPress – Motivi per la migrazione

Joomla e WordPress sono entrambi open source Content Management System scritto in PHP e hanno requisiti di hosting quasi simili. Al fine di comprendere appieno che cosa è Joomla, è necessario essere un po ‘paziente. Perché Joomla è un po ‘complicato software, e ci vuole una buona quantità di tempo per familiarizzare con esso anche se si ottiene modelli Joomla gratuiti. Mentre, WordPress è completamente opposto a Joomla. E ‘un disco abbastanza semplice per iniziare con WordPress.

Mentre confrontando Joomla con altri CMS come Drupal vs Joomla, WordPress vs Joomla vs Drupal, ci si renderebbe conto che non ha una vasta libreria di estensioni. E può essere un compito noioso per trovare le migliori estensioni Joomla per aumentare il tuo sito .

WordPress, d’altra parte, ha una vasta funzionalità da offrire. Assicurarsi di non confondersi tra WordPress.org e WordPress.com. Entrambi sono in grado di servire il vostro scopo, solo che il processo varia e che li rende diversi l’uno dall’altro.

Detto questo, veniamo ora alla discussione principale che come migrare da Joomla a WordPress senza perdere alcun dato.

Migrazione da Joomla a WordPress

Prima di iniziare il processo ci sono un paio di cose che è necessario fare attenzione. Ha senso eseguire il backup del sito Joomla prima di iniziare il processo di migrazione. È possibile provare prima il cambiamento nell’ambiente locale. È facile installare XAMPP e WordPress localmente per controllare bene le cose.

Avrai bisogno di tre cose di base per migrare da Joomla a WordPress

  1. provider di host Web per ospitare il nuovo sito Web. È possibile scegliere il meglio di tonnellate di opzioni di hosting WordPress gratuito
  2. WordPress. È possibile seguire qualsiasi guida affidabile per imparare a installare WordPress .
  3. Credenziali di accesso per accedere al sito Web Joomla corrente e al relativo database.

Come migrare Joomla a WordPress

5 semplici passi per passare da Joomla a WordPress

Passo 1: Installare WordPress

E ‘abbastanza semplice da installare WordPress, infatti, vari fornitori di hosting ti danno 1-click opzione di installazione pure. È possibile installare WordPress comunque lo trovi facile. Dopo aver installato con successo WordPress si sarà in grado di utilizzare il cruscotto. E il cruscotto WordPress si presenta così.

Passo 2: Installare FG Joomla a WordPress Plugin

Vai alla tua dashboard WordPress, scheda Plugin, fare clic su Aggiungi nuovo e cercare FG Joomla a WordPress per installarlo. Una volta che vedi il plugin fare clic sul pulsante ‘Installa ora’ per avviare l’installazione. Tuttavia, è possibile saltare il briefing e fare clic direttamente sull’opzione ‘Attiva plugin’ senza pensarci due volte.

Passaggio 3: Determinare i parametri del database JoomlaStep 3: Figure Out the Joomla Database Parameters

Qui, avrai bisogno delle credenziali del tuo database Joomla (spero che te lo ricordi). Senza le credenziali, non permetterà al plugin di replicare i file.

Basta andare al pannello di controllo Joomla e scegliere la scheda Sistema proprio nella parte superiore dello schermo. Fare clic sull’opzione Configurazione globale e quindi cercare la scheda ‘Server’ e individuare il segmento Impostazioni database all’interno.

I campi necessari sono Host, Nome utente database, Nome database, Prefisso tabelle database e tenere a portata di mano questi dati.

Passo 4: È ora di importare il contenuto di Joomla in WordPress

Così ora è giunto il momento per la vera azione e qui si vedrà il potere di FG Joomla a WordPress. Aprire la dashboard di WordPress e andare alla scheda Strumenti in quella e selezionare l’opzione Importa. Strumenti – Importa

Troverete molte opzioni qui, ma è necessario scegliere Joomla (FG) qui. Premi il collegamento Esegui utilità di importazione sotto.

Nella pagina seguente, è necessario configurare il modo in cui il plug-in deve gestire i dati importati. Puoi scegliere tra WordPress per unire il tuo contenuto Joomla o iniziare tutto nuovo. Selezionare il pulsante di opzione Rimuovi tutti i contenuti WordPress e fare clic su ‘Svuota contenuto WordPress’

Ora passa ai parametri del sito web di Joomla e inserisci l’URL del tuo sito web Joomla esistente

Aggiungere ora i parametri del database nella scheda Joomla nei rispettivi campi. E fare clic sul pulsante Test della connessione al database per avviare il controllo dei parametri del database di lavoro.

Ora dirigiti verso la parte principale di importazione. Scorri in avanti fino alla sezione Comportamento e scegli se importare i post archiviati e seleziona i file multimediali da estrarre da Joomla. Inoltre, attiva il meta parola chiave di importazione come tag e fai clic sul pulsante ‘Salva impostazioni’.

Una volta che hai finito clicca sul pulsante Start /Resume the import e fatti paziente per lasciare che il plugin faccia la sua magia. Potrebbe volerci un po’, a seconda delle dimensioni del tuo sito Joomla. Così, nel frattempo, si può allungare un po’ .

Al termine della migrazione, verrà visualizzato un messaggio di operazione riuscita. Ora andare avanti e dare un’occhiata al tuo nuovo sito WordPress in azione. Tuttavia, potresti notare che i link interni nel tuo sito WordPress appena creato non funzionano nel modo in cui dovrebbero funzionare. E la ragione dietro è che questi link sono ancora mirando il tuo sito joomla. Pertanto, è necessario correggere questo errore. Allora andiamo.

Passaggio 5: Modificare i collegamenti interni e i reindirizzamentiStep 5: Modify Internal Links and Redirects

Al fine di risolvere questi link interni semplicemente fare un modo per tornare al FG Joomla al plugin WordPress. Vai a Strumenti – Importa la scheda testa a destra verso il basso e fare clic sul pulsante ‘Modifica link interni’.

È un processo abbastanza semplice e completamente automatizzato. Una volta che il fissaggio del link è fatto, vi mostrerà quanti collegamenti ha modificato. Basta fare un tour del sito migrato e assicurarsi che tutto funzioni bene ora.

Installare temi e plugin WordPress

WordPress ha una vasta collezione di temi tra cui scegliere. Un tema si occupa fondamentalmente dell’aspetto e del design di un sito web. Tuttavia, ci sono vari WordPress tema builders e WordPress software costruttore di siti web disponibili per progettare un tema con. È inoltre possibile creare un tema WordPress offline da zero senza intoppi. In questo modo è possibile aggiungere funzionalità personalizzate al tuo sito web WordPress.

D’altra parte, può essere davvero allettante per i principianti trovare una casa di plugin utili. WordPress ti offre tonnellate di plugin gratuiti e premium. Ma aspetta!! Se sta offrendo plugin in abbondanza certamente non significa che si sovraccaricare il tuo sito web con plugin inutili. Dovresti sapere quanti plugin WordPress un sito web dovrebbe avere. E poi scegli i migliori plugin WordPress di cui hai bisogno per migliorare la funzionalità del tuo sito web. WordPress è praticamente semplice da usare e vari aggiornamenti tempestivi lo rendono più user-friendly.

Joomla a WordPress – In poche parole

La migrazione di un CMS Joomla a WordPress può essere difficile per un principiante completo. Ma con la disponibilità dei plugin come FG Joomla a WordPress, si dovrebbe essere in grado di gestirlo abbastanza bene. Tuttavia, il passaggio da Joomla a WordPress è una grande mossa e non è un processo così complicato come si potrebbe immaginare. E se hai esitato a fare questo passo perché pensi che sia una cosa complessa da fare allora, è giunto il momento di fare il salto.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp