Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Come installare VMware Server su Debian 4.0 (Etch)

In questa esercitazione vengono fornite istruzioni dettagliate su come installare il Server gratuito di VMware (versione 1.0.2) su un sistema Debian Etch.

Con VMware Server si possono creare ed eseguire sistemi operativi guest (“macchine virtuali”) come ad esempio Linux, Windows, FreeBSD, ecc sotto un sistema operativo host. Questo ha il vantaggio che è possibile eseguire più sistemi operativi sullo stesso hardware che consente di risparmiare un sacco di soldi, ed è possibile spostare macchine virtuali da un VMware Server a quella successiva (o a un sistema che ha il VMware Player che è anche gratuito). In questo articolo useremo Debian Etch (4.0) come sistema operativo host.

Voglio innanzitutto dire che questo non è l’unico modo di impostazione di un tale sistema. Ci sono molti modi per raggiungere questo obiettivo, ma questo è il modo di che prendere. Io non rilasciano alcuna garanzia che questo funziona per voi!

 

1 Nota preliminare

Presumo che hanno già istituito un sistema base di Debian Etch. È possibile impostare il sistema come descritto nelle prime due pagine di questo tutorial: The Setup perfetto – Debian Etch (4.0).

Io uso 192.168.0.100 come l’indirizzo IP e Server1 come il nome host del mio sistema Debian Etch in questo tutorial. Se il vostro sistema Debian Etch non dispone di un indirizzo IP statico, ora è possibile impostare la configurazione di rete affinché in futuro avrà un indirizzo IP statico:

vi /etc/network/interfaces
# /etc/network/interfaces -- configuration file for ifup(8), ifdown(8)

# The loopback interface
auto lo
iface lo inet loopback

# The first network card - this entry was created during the Debian installation
# (network, broadcast and gateway are optional)
auto eth0
iface eth0 inet static
        address 192.168.0.100
        netmask 255.255.255.0
        network 192.168.0.0
        broadcast 192.168.0.255
        gateway 192.168.0.1

(Se si utilizza un gateway diverso rispetto a 192.168.0.1, modificare l’indirizzo IP del gateway in /etc/network/interfaces.)

Quindi riavviare la rete:

/etc/init.d/networking restart

Modificare /etc/resolv.conf e aggiungere alcuni nameservers:

vi /etc/resolv.conf
search server
nameserver 145.253.2.75
nameserver 193.174.32.18
nameserver 194.25.0.60

Modificare/etc/hosts e aggiungere il nuovo indirizzo IP:

vi /etc/hosts
127.0.0.1       localhost.localdomain   localhost
192.168.0.100   server1.example.com     server1


# The following lines are desirable for IPv6 capable hosts
::1     ip6-localhost ip6-loopback
fe00::0 ip6-localnet
ff00::0 ip6-mcastprefix
ff02::1 ip6-allnodes
ff02::2 ip6-allrouters
ff02::3 ip6-allhosts

 

2 l’installazione di pacchetti necessari

Prima aggiorniamo il nostro database dei pacchetti:

apt-get update  

Ora installiamo i pacchetti richiesti da VMware sul nostro sistema Debian Etch eseguendo

apt-get install linux-headers-`uname -r` libx11-6 libx11-dev x-window-system-core x-window-system xspecs libxtst6 psmisc build-essential

Verrà chiesto alcune domande a cui si può rispondere come segue:

Si prega di tenere solo le risoluzioni che si desidera il server X da utilizzare. Rimozione di tutti loro è lo stesso come la rimozione di nessuno, poiché in entrambi i casi il X server tenterà di utilizzare la massima risoluzione possibile.

Modalità video per essere utilizzato dal server X:

<–Accettare i valori predefiniti

I valori di risoluzione non sono molto importanti perché non vogliamo usare il desktop sul nostro sistema Debian Etch. Ci si connetterà al VMware Server da nostra workstation più tardi che può essere un Windows o un sistema Linux che ha installato il pacchetto del client VMware Server.

Successivamente creiamo la directory /var/vm dove vogliamo installare le nostre macchine virtuali più tardi. Le macchine virtuali richiedono molto spazio su disco, assicuratevi di che avere abbastanza spazio libero sulla partizione/var per le macchine virtuali.

mkdir /var/vm 

 

3 ottenere VMware Server

VMware server può essere scaricato gratuitamente dal sito Web di VMware: http://www.VMware.com/download/server/
Per eseguire il software VMware Server è necessario un numero di serie (gratuito), che può essere richiesta cliccando sul pulsante “Registrati ora” sulla pagina di download.

 

4 download del Software

Per l’installazione di VMWare Server su Debian Etch, abbiamo bisogno dei seguenti pacchetti dalla pagina dei download di VMware:

VMware Server per linux (binario tar. gz)
Interfaccia di gestione (binario tar. gz)

Vogliamo scaricare i pacchetti alla nostra directory/tmp , quindi andiamo lì:

cd /tmp  

Per scaricare il software sul server, vi consiglio di usare la riga di comando di Linux programma wgetLa sintassi di wget è come segue:

wget [URL del VMware Server per pacchetto binario tar. gz linux]
wget [URL del pacchetto binario tar. gz Management Interface]

Scompattato il tar. gz di VMware-server:

tar xvfz VMware-server-*.tar.gz

Esecuzione di script di installazione:

CD vmware-server-distrib
./VMware-install.pl

Il programma di installazione si pone qualche domanda. La maggior parte del tempo è possibile accettare il valore predefinito:

Creating a new installer database using the tar3 format.
Installing the content of the package.

In quale directory si desidera installare i file binari?
[/ usr/bin] 
<– / usr/bin

Qual è la directory che contiene le directory init (rc0.d/ a rc6.d/)?
[/ etc] 
<– / etc

Che cosa è la directory che contiene gli script di init?
[/ /etc/terminfo] 
<– /etc/init.d

In quale directory si desidera installare i file di demone?
[/ usr/sbin] 
<– / usr/sbin

In quale directory si desidera installare i file di libreria?
[/ usr/lib/vmware] 
<– /usr/lib/vmware

Il percorso “/ usr/lib/vmware” non esiste attualmente. Questo programma sta per
creazione, incluse le directory padre necessari. Questo è quello che vuoi?
[Sì] 
<– 

In quale directory si desidera installare i file manuali?
[/ usr/share/man] 
<– /usr/share/man

In quale directory si desidera installare i file di documentazione?
[/ usr/share/doc/vmware] 
<– /usr/share/doc/VMware

Il percorso “/ usr/share/doc/vmware” non esiste attualmente. Questo programma è
andando a crearlo, tra cui bisogno padre directory. Questo è quello che vuoi?
[Sì] 
<– 

L’installazione di VMware Server 1.0.2 build-39867 per Linux completato
con successo. È possibile decidere di rimuovere questo software dal sistema in qualsiasi
tempo richiamando il comando seguente: “/ usr/bin/vmware-uninstall.pl”.

Prima di eseguire VMware Server per la prima volta, è necessario configurarlo da
richiamando il comando seguente: “/ usr/bin/vmware-config.pl”. Lo vuoi questo
programma per richiamare il comando per te ora? [Sì] 
<– 

Making sure services for VMware Server are stopped.

Arresto dei servizi di VMware:
Monitor della macchina virtuale fatto

È necessario leggere e accettare il contratto di licenza utente finale per continuare.
Premere INVIO per visualizzarla.
 <– [INVIO]

..... snip [LICENCE TEXT] ......

Accettate? (sì/no) <- 

Configuring fallback GTK+ 2.4 libraries.

In quale directory si desidera installare le icone di tipo mime?
[/ usr/share/icone] 
<– /usr/share/icons

Il percorso “/ usr/share/icone” non esiste attualmente. Questo programma sta per
creazione, incluse le directory padre necessari. Questo è quello che vuoi?
[Sì] 
<– 

Quale directory contiene i file di voce di menu del desktop? Questi file hanno un
estensione di file. desktop. [/ usr/share/applications] 
<– /usr/share/applications.

In quale directory si desidera installare l’icona dell’applicazione?
[/ usr/share/pixmaps] 
<– /usr/share/pixmaps

Trying to find a suitable vmmon module for your running kernel.

Nessuno dei moduli pre-costruiti vmmon per VMware Server è adatto per il vostro
kernel in esecuzione. Vuoi che questo programma per cercare di costruire il modulo vmmon per
il sistema (è necessario avere un compilatore C installato sul vostro sistema)? [Sì] 
<– 

Using compiler "/usr/bin/gcc". Use environment variable CC to override.

Qual è il percorso della directory del file di intestazione C che corrispondono il vostro funzionamento
kernel? [/ lib/modules/2.6.18-4-486/build/include] <- /lib/modules/2.6.8-2-386/build/include

[...]

Tutte le reti per le macchine virtuali? (sì/no/guida) [Sì] <- 

Configuring a bridged network for vmnet0.
The following bridged networks have been defined:
. vmnet0 is bridged to eth0

Si desidera configurare un’altra rete di ponte? (sì/no) [no] <- no

Vuoi essere in grado di utilizzare la rete NAT nelle vostre macchine virtuali? (sì/no)
[Sì] 
<– 

Configuring a NAT network for vmnet8.

Vuoi che questo programma per sondare per una sottorete privata inutilizzati? (sì/no/guida)
[Sì] 
<– 

Probing for an unused private subnet (this can take some time)...
The subnet 172.16.191.0/255.255.255.0 appears to be unused.
The following NAT networks have been defined:
. vmnet8 is a NAT network on private subnet 172.16.191.0.

Si desidera configurare un’altra rete NAT? (sì/no) [no] <- no

Vuoi essere in grado di utilizzare il networking solo host delle macchine virtuali?
[Sì] 
<– 

Configuring a host-only network for vmnet1.

Vuoi che questo programma per sondare per una sottorete privata inutilizzati? (sì/no/guida)
[Sì] 
<– 

Probing for an unused private subnet (this can take some time)...
The subnet 172.16.98.0/255.255.255.0 appears to be unused.
The following host-only networks have been defined:
. vmnet1 is a host-only network on private subnet 172.16.98.0.

Si desidera configurare un’altra rete di soli host? (sì/no) [no] <- no

[...]

Si prega di specificare una porta per le connessioni di console remota utilizzare [902] <- 902

Ricominciante superserver internet: inetd.
Configurazione il VMware VmPerl API di Scripting.

Building the VMware VmPerl Scripting API.
Using compiler "/usr/bin/gcc". Use environment variable CC to override.
Installing the VMware VmPerl Scripting API.
The installation of the VMware VmPerl Scripting API succeeded.
Generating SSL Server Certificate

In quale directory si desidera mantenere i file della macchina virtuale?
[/ var/lib/vmware/Virtual Machines]
 <– var/vm

Please enter your 20-character serial number.

Tipo XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX o ‘Enter’ per annullare: <..– il numero di serie di VMware Server

Avvio dei servizi di VMware:
Monitor della macchina virtuale fatto
Ethernet virtuale fatto
Bridged networking su /dev/vmnet0 fatto
Networking solo host su /dev/vmnet1 (sfondo) fatto
Networking solo host su /dev/vmnet8 (sfondo) fatto
Servizio NAT su /dev/vmnet8 fatto

La configurazione di VMware Server 1.0.2 build-39867 per Linux per questa corsa
kernel è stato completato correttamente.

Ecco, il VMware Server è installato sul nostro sistema Debian Etch. Alla fase successiva…

5 installare l’interfaccia di gestione di VMware

L’interfaccia di gestione di VMware è uno strumento di gestione Web-based che ti permette di

  • monitorare lo stato delle macchine virtuali e l’host VMware Server su cui sono in esecuzione.
  • controllo (accendere, sospendere, riprendere, resettare e spegnere) le macchine virtuali in tale host.
  • visualizzare i dettagli su ogni macchina virtuale, compreso il sistema di sintesi, informazioni hardware, tutti collegati agli utenti e un log degli eventi recenti.

(Si prega di notare: non può essere utilizzato per creare macchine virtuali. Per effettuare questa operazione, è necessario installare la console di VMWare (disponibile per Windows e Linux) su un PC client).

CD/tmp
tar xvfz VMware-mui-*.tar.gz
CD vmware-mui-distrib
./VMware-install.pl

Ancora una volta, viene chiesto un paio di domande. La maggior parte del tempo è possibile accettare i valori predefiniti:

Creating a new installer database using the tar3 format.

È necessario leggere e accettare il contratto di licenza utente finale per continuare.
Premere INVIO per visualizzarla.
 <– [INVIO]

... license text ...

Accettate? (sì/no) <- 

Thank you.
Installing the content of the package.

In quale directory si desidera installare i file binari?
[/ usr/bin] 
<– / usr/bin

Qual è la directory che contiene le directory init (rc0.d/ a rc6.d/)?
[/ etc] 
<– / etc

Che cosa è la directory che contiene gli script di init?
[/ /etc/terminfo] 
<– /etc/init.d

In quale directory si desidera installare l’interfaccia di gestione di VMware
file? [/ usr/lib/vmware-mui] 
<– /usr/lib/vmware-MUI

Il percorso “/ usr/lib/vmware-mui” non esiste attualmente. Questo programma sta
per crearlo, tra cui bisogno padre directory. Questo è quello che vuoi?
[Sì] 
<– 

In quale directory si desidera installare i file di documentazione?
[/ usr/lib/vmware-mui/doc] 
<– /usr/lib/vmware-MUI/doc

Il percorso “/ usr/lib/vmware-mui/doc” non esiste attualmente. Questo programma è
andando a crearlo, tra cui bisogno padre directory. Questo è quello che vuoi?
[Sì] 
<– 

L’installazione di VMware Management Interface 1.0.1 build-29996 per Linux
completato con successo. È possibile decidere di rimuovere questo software dal sistema
in qualsiasi momento chiamando il seguente comando:
“/ usr/bin/vmware-uninstall-mui.pl”.

Prima di eseguire VMware Management Interface per la prima volta, è necessario
configurarlo richiamando il comando seguente:
“/ usr/bin/vmware-config-mui.pl”. Vuoi che questo programma per richiamare il comando
per te ora? [Sì] 
<– 

Configurazione httpd. conf per eseguire Apache come:
Utente: www-data e gruppo: nogroup

Impostare il numero di minuti prima di una sessione http scade. (Questa è la lunghezza
di tempo prima che qualcuno verrà registrato collegamento all’interfaccia di gestione di VMware
fuori) [60] 
<– 60

Generating SSL Server Certificate

A partire httpd.vmware: fatto
La configurazione dell’interfaccia di gestione di VMware completata.

L’interfaccia di gestione di VMware è ora installato sul sistema.

Ora sarà in grado di accedere alla interfaccia di gestione di VMware con l’URL:

https://192.168.0.100:8333/

Per effettuare il login utilizzare il nome utente root e la password dell’utente root di sistema.

Questa interfaccia Mostra informazioni sullo stato delle istanze VM installate e siete in grado di avviare e interrompere istanze VM:

Per creare nuove istanze VM, utilizzare il pacchetto di client VMware Server che è disponibile come applicazione Linux e Windows GUI.

Ci sono molti apparecchi di ready-to-run per VMware server disponibili, ad esempio l’apparecchio di webhosting di ISPConfig basato su HowtoForge Perfetta installazione per Debian 3.1:

http://www.VMware.com/vmtn/Appliances/directory/342

Molti altri apparecchi possono essere trovati nella directory VMWare elettrodomestici:

http://www.VMware.com/vmtn/Appliances/

 

6 la creazione di una macchina virtuale

Usiamo il pacchetto client VMWare Server per Linux o Windows per creare una nuova macchina virtuale sul nostro server VMware. È possibile scaricare il pacchetto appropriato per il sistema operativo workstation (Windows/Linux) su http://www.vmware.com/download/server. Sto usando Windows sulla mia workstation. Per installare il pacchetto di Windows, basta scaricare il client VMWare Server per Windows package (è un file zip), decomprimerlo ed eseguire il file di .exe console di VMware. Solo in seguito, avviare la console di VMware Server. Rileva tutti i VMware Server disponibili in rete; selezionare quello a cui si desidera connettersi (nel nostro caso è il nostro sistema Debian Etch con l’ indirizzo IP 192.168.0.100):

Accesso al server con l’indirizzo IP o nome host, l’utente root e la password di root.

Fare clic su nuova macchina virtuale e seguire le whizard. La procedura guidata chiede di selezionare:

  • Funzionamento del sistema (Linux, Windows, Novell Netware, Solaris o altro sistema operativo)
  • Versione del sistema operativo
  • Nome macchina virtuale e posizione. La cartella /var/vm che abbiamo creato nel setup è preselezionato.
  • Networking: Se si desidera che la macchina virtuale per essere parte della stessa rete che il server stesso, selezionare bridged networking.
    Se si desidera utilizzare un NAT virtuale, selezionare rete indirizzo traduzione.
  • Immettere le dimensioni del disco rigido virtuale. Vi consiglio di disattivare l’opzione che crea istantaneamente il disco rigido virtuale a grandezza naturale, il disco rigido quindi crescerà con i dati memorizzati all’interno fino al max. formato selezionato.
  • Al termine della procedura guidata di creazione di VM, mettere il disco di avvio del sistema operativo si desidera installare nel CD / DVD drive del server e avviare la macchina virtuale.

Tutti i marchi appartengono ai rispettivi proprietari. Ringraziamo VMware Inc per il permesso di scrivere questo Howto.

 

  • VMware Server: http://www.vmware.com/products/server
  • Debian: http://www.debian.org
  • Directory di Appliance VMware http://www.vmware.com/vmtn/appliances/

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp