Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Come installare suPHP su vari Linux distribuzioni per uso con ISPConfig (2.2.20 e sopra)

A partire dalla versione 2.2.20, ISPConfig ha migliorato il supporto per suPHP. Questo articolo spiega come installare suPHP su varie distribuzioni supportate da ISPConfig. (Se avete usato suPHP con le versioni precedenti di ISPConfig, l’installazione funzionerà comunque.)

Io non rilasciano alcuna garanzia che questo funziona per voi!

 

1 debian Etch / Ubuntu 7.10

Per Debian e Ubuntu, esiste il pacchetto libapache2-mod-suphp , tuttavia il problema con questo pacchetto è che non supporta la direttiva suPHP_UserGroup (che è utilizzata da ISPConfig) poiché non è stato compilato utilizzando il … con setid-modalità = paranoico passare. Pertanto dobbiamo costruire mod_suphp manualmente.

Innanzitutto disattivare il modulo PHP5 normale (come root):

a2dismod php5
/etc/init.d/apache2 restart

Quindi installiamo i prerequisiti necessari per costruire mod_suphp:

apt-get install php5-cgi apache2-prefork-dev

Ora possiamo scaricare e costruire suPHP come segue:

CD/tmp
wget http://www.suphp.org/download/suphp-0.6.2.tar.gz
tar xvfz suphp-0.6.2.tar.gz
suphp CD-0.6.2
. / configure– prefix = / usr – sysconfdir = / ecc-with-apache-user = www-data–con-setid-modalità = paranoico – con-apxs = / usr/bin/apxs2
fare
fare installare

Infine aggiungiamo il modulo suPHP alla nostra configurazione di Apache…

vi /etc/apache2/httpd.conf
LoadModule suphp_module       /usr/lib/apache2/modules/mod_suphp.so

… e riavviare Apache:

/etc/init.d/apache2 restart

 

2 fedora 8 / CentOS 5.1

8 di Fedora e CentOS 5.1, dobbiamo costruire mod_suphp manualmente per gli stessi motivi come per Debian e Ubuntu (suPHP_UserGroup).

Innanzitutto disattivare il modulo PHP5 normale:

vi /etc/httpd/conf.d/php.conf

Commento la riga LoadModule :

[...]
#LoadModule php5_module modules/libphp5.so
[...]

Quindi installiamo i prerequisiti necessari per costruire mod_suphp:

yum install php-cli httpd-devel

Ora possiamo scaricare e costruire suPHP come segue:

CD/tmp
wget http://www.suphp.org/download/suphp-0.6.2.tar.gz
tar xvfz suphp-0.6.2.tar.gz
CD suphp-0.6.2/
. / /configure–prefix = / usr – sysconfdir = / ecc-con-apr = / usr/bin/apr-1-config–con-apxs = / usr/sbin/apxs-with-apache-user = apache – con-setid-modalità = paranoico..–con php = / usr/bin/php-cgi – con-logfile = / var/log/httpd/suphp_log… Enable-SUPHP_USE_USERGROUP = yes
fare
fare installare

Infine aggiungiamo il modulo suPHP alla nostra configurazione di Apache…

vi /etc/httpd/conf.d/suphp.conf
LoadModule suphp_module modules/mod_suphp.so

… e riavviare Apache:

/etc/init.d/httpd restart

 

3 Mandriva 2008.0

Su Mandriva 2008.0, dobbiamo costruire mod_suphp manualmente per gli stessi motivi come per Debian e Ubuntu (suPHP_UserGroup).

Innanzitutto disattivare il modulo PHP5 normale:

vi /etc/httpd/modules.d/70_mod_php.conf

Commento la riga LoadModule :

<IfDefine HAVE_PHP5>
    <IfModule !mod_php5.c>
        #LoadModule php5_module    extramodules/mod_php5.so
    </IfModule>
</IfDefine>
[...]

Quindi installiamo i prerequisiti necessari per costruire mod_suphp:

urpmi php-cgi apache-devel

Ora possiamo scaricare e costruire suPHP come segue:

CD/tmp
wget http://www.suphp.org/download/suphp-0.6.2.tar.gz
tar xvfz suphp-0.6.2.tar.gz
CD suphp-0.6.2/
. / /configure–prefix = / usr – sysconfdir = / ecc-con-apr = / usr/bin/apr-1-config–con-apxs = / usr/sbin/apxs-with-apache-user = apache – con-setid-modalità = paranoico..–con php = / usr/bin/php-cgi – con-logfile = / var/log/httpd/suphp_log… Enable-SUPHP_USE_USERGROUP = yes
fare
fare installare

Infine aggiungiamo il modulo suPHP alla nostra configurazione di Apache…

vi /etc/httpd/modules.d/A36_mod_suphp.conf
LoadModule suphp_module    modules/mod_suphp.so

… e riavviare Apache:

/etc/init.d/httpd restart

 

4 OpenSUSE 10.3

OpenSUSE 10.3 viene fornito con un pacchetto di suPHP che capisce la direttiva suPHP_UserGroup , così non dobbiamo costruirlo noi stessi.

Innanzitutto disattivare il modulo PHP5 normale. Aprire /etc/sysconfig/apache2 e rimuovere php5 dalla riga di APACHE_MODULES (in modo che sembra simile a questa linea – i moduli possono differire, ma php5 non devono essere elencati piu ‘):

vi /etc/sysconfig/apache2
[...]
APACHE_MODULES="actions alias auth_basic authn_file authz_host authz_groupfile authz_default authz_user authn_dbm autoindex cgi dir env expires include log_config mime negotiation setenvif ssl suexec userdir rewrite ruby"
[...]

Correre

SuSEconfig

in seguito.

Ora installiamo suPHP come segue:

yast -i suphp

Successivamente aggiungiamo suphp per la linea APACHE_MODULES in /etc/sysconfig/apache2, ad esempio come questo:

vi /etc/sysconfig/apache2
[...]
APACHE_MODULES="actions alias auth_basic authn_file authz_host authz_groupfile authz_default authz_user authn_dbm autoindex cgi dir env expires include log_config mime negotiation setenvif ssl suexec userdir rewrite ruby suphp"
[...]

Pacchetti di suPHP di OpenSUSE viene fornito con una configurazione di suPHP che consente suPHP globalmente. Pertanto noi dobbiamo disattivare questa configurazione ora affinché noi possiamo abilitare o disabilitare suPHP in ISPConfig su base per-sito Web:

vi /etc/apache2/conf.d/mod_suphp.conf

In tale file abbiamo commento tutto:

#<IfModule mod_suphp.c>
#    suPHP_Engine on
#
#    AddType application/x-httpd-php .php
#    AddType application/x-httpd-php .php3
#    AddType application/x-httpd-php .php4
#    AddType application/x-httpd-php .php5
#    AddHandler application/x-httpd-php .php
#
#    DirectoryIndex index.php index.php3 index.php4 index.php5
#
#    <Location />
#        suPHP_AddHandler application/x-httpd-php
#    </Location>
#</IfModule>

# in your vhost you need:
#<Virtualhost *>
#  suPHP_UserGroup someuser somegroup
#</Virtualhost>

Infine gestiamo:

SuSEconfig
/etc/init.d/apache2 restart

 

5 configurare ISPConfig

Infine dobbiamo dire ISPConfig che dovrebbe scrivere una configurazione suPHP per il vhost Apache anziché la solita configurazione di PHP. Per fare questo, apriamo configurazione file /home/admispconfig/ispconfig/lib/config.inc.php di ISPConfig e impostare $go_info [“server”] [“apache2_php”] a suphp:

vi /home/admispconfig/ispconfig/lib/config.inc.php
[...]
$go_info["server"]["apache2_php"] = 'suphp';
[...]

Ora ogni volta che si attiva PHP per un sito web in ISPConfig, ISPConfig scriverà una configurazione suPHP configurazione vhost di quel sito web.

 

  • suPHP: http://www.suphp.org
  • ISPConfig: http://www.ispconfig.org

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp