Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Come Installare SQLite SQLite Browser su Ubuntu 20.04

Sqlite è un leggero ma ricco di funzionalità sistema di gestione di database che è ampiamente utilizzato in sistemi embedded come i dispositivi mobili. Si tratta fondamentalmente di un relativo sistema di gestione di database utilizzato per la memorizzazione di dati strutturati in tabelle di grandi dimensioni. Le altre Principali Sistemi di Gestione di Database, in questa serie includono di Microsoft SQL Server, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2 e Oracle Database. Essendo open-source, SQLite codice sorgente può essere modificato secondo il requisito di sviluppatori. È anche disponibile per l’uso gratuito commerciali e progetti non commerciali.

SQLite viene eseguito senza la necessità di un server separato processo. Poiché non è necessario alcun server per l’impostazione di SQLite, un database SQLite istanza può essere creato solo come l’apertura di un file. È una libreria C che ha accesso diretto ai file memorizzati. L’intero sistema di database è contenuto in una singola libreria. Esso è integrato direttamente nel programma host. È completamente compatibile con l’ACIDO. Esso utilizza risorse di sistema minime.

Con SQLite browser, si possono manipolare direttamente i file nel database SQLite. È open source. DB Browser è un esempio di un SQLite browser. Può essere utilizzato per la creazione e la modifica di file di database. Con l’interfaccia visiva di un DB browser, non è necessario ricordare i comandi SQL. Questa caratteristica lo rende più flessibile per i nuovi utenti che per gli sviluppatori.

In questa guida vedremo come installare SQLite SQLite Browser su un Ubuntu 20.04 sistema. Ci sono due modi per installare SQLite browser. Nel primo metodo, possiamo utilizzare Ubuntu di default dei repository. Nel secondo metodo, useremo batter d’occhio è pre-confezionato applicazione. Passiamo per il processo di installazione.

Prerequisiti

  1. Conoscenze di base per eseguire comandi sul terminale Linux.
  2. Un account utente con privilegi di amministrazione (“sudo”) di accesso.
  3. L’accesso a internet per caricare i vari file.

L’installazione di SQLite da Ubuntu 20.04 Repository Ufficiale

Passo 1. Prima di procedere all’installazione di SQLite, aggiornare la lista dei repository con il seguente comando:

sudo apt update

Passo 2. Ora possiamo continuare a installare SQLite tramite il comando:

sudo apt install sqlite3

SQLite

Una volta che SQLite è installato, è possibile controllare la versione installata da:

sqlite --version

Controllare la versione di SQLite

L’installazione di SQLite Browser su Ubuntu 20.04 dal repository ufficiale

Passo 1. Per installare SQLite browser, utilizzare il comando:

sudo apt install sqlitebrowser

L'Installazione Di SQLite Browser

Passo 2. Ora lancio la SQLite browser da linea di comando con:

$ sqlitebrowser

SQLite Browser

O utilizzare il menu start e cercare SQLite browser come illustrato di seguito:

L’installazione di SQLite Browser dal Snap Store

Passo 1. Il sistema Ubuntu(>16.04), Snap viene fornito pre-installato. Nel caso In cui si dispone di una installazione minimale di Ubuntu, è possibile installare Snap dal snapd pacchetto qui:

sudo apt install snapd

Se snapd è già installato, il comando precedente aggiornamento, se è disponibile una nuova versione.

Passo 2. Per aggiornare il batter d’occhio il percorso, fare il log-out e log in o riavviare il computer.

Passo 3. Ora, dopo la Fase 2, aprire un nuovo terminale e installare SQLite da batter d’occhio :

sudo batter d'occhio installare sqlitebrowser

Installare SQLite Browser da snap store

SQLite browser o DB browser dispone di controlli e procedure guidate per le varie operazioni come la creazione di database e tabelle, l’importazione e l’esportazione di tabelle da e per i file CSV, esecuzione di query SQL, e così via.

Utilizzando SQLite Interfaccia A Riga Di Comando

Cerchiamo di creare un database SQLite e compilare con alcuni dati. Per creare un database denominato come ‘riserva’, eseguire il comando:

sqlite3 di ricambio.db

SQLite interfaccia a riga di comando

Qui ‘ricambio ‘è il nome del database. Il prompt del terminale sarà ora di cambiare la SQLite shell:

sqlite>

Utilizzando il .comando help sulla sqlite3 prompt siamo in grado di elencare tutti i SQLite comandi:

SQLite shell

Per creare una tabella per la memorizzazione di dati, abbiamo bisogno di specificare il nome e la colonna nell’istruzione create table. Sintassi di base per la creazione di una tabella è:

CREATE TABLE [SE NON ESISTE] [database_name].nome_tabella( col_1 tipo di CHIAVE PRIMARIA(una o più colonne), col_2 tipo di dati, col_3 tipo di dati, ... ... ... );

Utilizzando la sintassi precedente, abbiamo creato la tabella qui di seguito denominato come ‘parti’:

CREATE TABLE parti ( part_id INTEGER PRIMARY KEY, nome_parte TEXT NOT NULL,brand_name TEXT NOT NULL UNIQUE );

SQLite - creazione di una tabella

Il part_id campo è la chiave primaria della tabella parts. L’UNICO vincolo è usato per specificare un campo univoco nella tabella.

Per inserire i dati nella tabella, abbiamo bisogno di istruzione INSERT INTO. La sintassi della query di INSERIMENTO è :

INSERT INTO NOME_TABELLA (col_1, col_2, col_3,...col_N) VALUES (val_1, val_2, val_3,...val_N);

Basta inserire alcuni dati in nostro ‘parti’ tabella:

INSERT INTO pezzi (part_id,nome_parte brand_name) VALUES (111, ‘vite’, ‘tuono’);

Inserire dati in un database SQLite

Per verificare se i dati sono inseriti correttamente, possiamo utilizzare la query SELECT per visualizzare sul terminale. La sintassi di query di selezione è:

SELEZIONARE col_1, col_2, . . . . col_N DA nome_tabella;

Nel nostro caso la query di selezione saranno:

SELEZIONARE part_id,nome_parte brand_name dalle parti;

Query di database SQLite

Se si desidera uscire dal sqlite3 prompt, basta inserire il .comando quit.

Conclusione

Questo è tutto. In questa guida abbiamo imparato ad installare SQLite su Ubuntu 20.04 OS. SQLite è un leggero e veloce applicazione di database. Provare a costruire un’applicazione mobile che utilizza database diversi e confrontare le proprie performance con SQLite.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp