Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Come Installare Ampache di Musica in Streaming Server su Fedora 33

Ampache è un open-source web-based personal audio streaming applicazione scritta in PHP. Esso consente di ospitare e gestire la tua collezione di musica digitale su un server di streaming per il tuo computer, smartphone, tablet o smart TV. È possibile utilizzare vari Android e iOS applicazioni per ascoltare la tua musica preferita dal tuo Ampache server di musica per i tuoi dispositivi personali.

Questo tutorial vi spiega come installare il Ampache applicazione su una Fedora 33 basata su server e come caricare musica in streaming.

Prerequisiti

  • Un server che esegue Fedora 33.
  • Non root sudo utente.
  • Assicurarsi che tutto è aggiornato.
    $ sudo dnf upgrade
    
  • Alcuni pacchetti che le vostre esigenze del sistema.
    $ sudo dnf install wget curl nano zip -y
    
  • Disabilitare SELinux.
    $ sudo setenforce 0
    

Configurare Il Firewall

Il primo passo è quello di configurare il firewall. Fedora server viene fornito con Firewalld preinstallato.

Controllare se il firewall è in esecuzione.

$ sudo firewall-cmd --state

Si dovrebbe ottenere il seguente output.

running

Impostare la zona di default del firewall di pubblico.

$ sudo firewall-cmd --set-default-zone=public

Controllare la corrente ammessi servizi/porte.

$ sudo firewall-cmd --zone=public --permanent --list-services

Dovrebbe essere visualizzato il seguente output.

dhcpv6-client mdns ssh

Permettere porte HTTP e HTTPS.

$ sudo firewall-cmd --zone=public --permanent --add-service=http
$ sudo firewall-cmd --zone=public --permanent --add-service=https

Controllare lo stato del firewall di nuovo.

$ sudo firewall-cmd --zone=public --permanent --list-services

Si dovrebbe vedere una simile uscita.

dhcpv6-client http https mdns ssh

Ricaricare il Firewall.

$ sudo systemctl reload firewalld

Installare Git

Prima di procedere, è necessario installare Git.

$ sudo dnf install git

A quel punto, configurare Git con i tuoi dati personali.

$ git config --global user.name "Your Name"
$ git config --global user.email "youremail@domain.com"

Installare MariaDB

MariaDB è un rimpiazzo per MySQL che significa che i comandi da eseguire e funzionare MariaDB sono le stesse di quelle per MySQL.

Fedora 33 per impostazione predefinita viene fornito con MariaDB 10.4 bur dal MariaDB 10.5 è l’ultima versione stabile, useremo ufficiale MariaDB repository per che.

Creare il file /etc/yum.repos.d/MariaDB.repo e aprirlo per la modifica.

$ sudo nano /etc/yum.repos.d/MariaDB.repo

Incollare il codice seguente in esso.

# MariaDB 10.5 Fedora repository list
# http://downloads.mariadb.org/mariadb/repositories/
[mariadb]
name = MariaDB
baseurl = http://yum.mariadb.org/10.5/fedora33-amd64
gpgkey=https://yum.mariadb.org/RPM-GPG-KEY-MariaDB
gpgcheck=1

Salvare e chiudere il file premendo Ctrl + X e l’immissione di Y quando richiesto.

Per installare MariaDB emettere il seguente comando.

$ sudo dnf install MariaDB-server -y

Assicurarsi di digitare MariaDB-server il comando di cui sopra e non mariadb-server dal momento che il primo verrà installato dal repository ufficiale, mentre il secondo comando installa la vecchia versione di Fedora repository.

Controllare se MariaDB è installato correttamente.

$ mysql --version

Si dovrebbe vedere il seguente output.

mysql  Ver 15.1 Distrib 10.5.9-MariaDB, for Linux (x86_64) using  EditLine wrapper

Attivare e avviare il MariaDB servizio.

$ sudo systemctl enable mariadb
$ sudo systemctl start mariadb

Eseguire il comando seguente per eseguire la configurazione di default come dare una password di root, la rimozione di utenti anonimi, non consentendo il login di root da remoto ed eliminazione di tabelle di test.

$ sudo mysql_secure_installation

Con MariaDB 10.4, ora vi verrà chiesto la password di root o il unix_socket plugin. Il plugin permette di accedere a MariaDB con Linux le credenziali dell’utente. È più sicura se hai bisogno di un tradizionale username/password per utilizzare applicazioni 3rd party come phpMyAdmin. Siamo in grado di attaccare utilizzando il plugin per questo tutorial. È comunque possibile utilizzare phpMyAdmin tramite qualsiasi utente specifico utente di creare per i propri database.

Premendo Enter si sceglie l’opzione di default (quello che è in maiuscolo, Y in questo caso).

NOTE: RUNNING ALL PARTS OF THIS SCRIPT IS RECOMMENDED FOR ALL MariaDB
      SERVERS IN PRODUCTION USE!  PLEASE READ EACH STEP CAREFULLY!

In order to log into MariaDB to secure it, we'll need the current
password for the root user. If you've just installed MariaDB, and
haven't set the root password yet, you should just press enter here.

Enter current password for root (enter for none): [PRESS ENTER]
OK, successfully used password, moving on...

Setting the root password or using the unix_socket ensures that nobody
can log into the MariaDB root user without the proper authorisation.

You already have your root account protected, so you can safely answer 'n'.

Switch to unix_socket authentication [Y/n] [PRESS ENTER]
Enabled successfully!
Reloading privilege tables..
 ... Success!

You already have your root account protected, so you can safely answer 'n'.

Change the root password? [Y/n] [ANSWER n]
... skipping.

By default, a MariaDB installation has an anonymous user, allowing anyone
to log into MariaDB without having to have a user account created for
them.  This is intended only for testing, and to make the installation
go a bit smoother.  You should remove them before moving into a
production environment.

Remove anonymous users? [Y/n] [PRESS ENTER]
 ... Success!

Normally, root should only be allowed to connect from 'localhost'.  This
ensures that someone cannot guess at the root password from the network.

Disallow root login remotely? [Y/n] [PRESS ENTER]
 ... Success!

By default, MariaDB comes with a database named 'test' that anyone can
access.  This is also intended only for testing, and should be removed
before moving into a production environment.

Remove test database and access to it? [Y/n] [PRESS ENTER]
 \- Dropping test database...
 ... Success!
 \- Removing privileges on test database...
 ... Success!

Reloading the privilege tables will ensure that all changes made so far
will take effect immediately.

Reload privilege tables now? [Y/n] [PRESS ENTER]
 ... Success!

Cleaning up...

All done!  If you've completed all of the above steps, your MariaDB
installation should now be secure.

Thanks for using MariaDB!

Che è. La prossima volta che si desidera di accesso a MySQL, utilizzare il seguente comando

$ sudo mysql

Immettere la password di root quando richiesto.

Configurare MariaDB per Ampache

Ora abbiamo bisogno di impostare il backup di un database da utilizzare per la Ampache applicazione. Per fare il login prompt di MySQL.

$ sudo mysql

Una volta al prompt dei comandi, immettere i seguenti comandi per impostare un database denominato ampache e un utente di database denominato ampuser e concedere l’accesso al database.

mysql> CREATE DATABASE ampache;
mysql> CREATE USER 'ampuser'@'localhost' IDENTIFIED BY 'yourpassword';
mysql> GRANT ALL PRIVILEGES ON ampache.* TO 'ampuser'@'localhost';
mysql> exit

Installazione di PHP

Fedora 33 per impostazione predefinita viene fornito con PHP 7.4 ma per avere un aggiornamento di PHP repository, aggiungiamo i REMI repository.

Installare i REMI repository che è ufficiale Fedora repository per installare i pacchetti PHP.

$ sudo dnf -y install https://rpms.remirepo.net/fedora/remi-release-33.rpm

Installare PHP 7.4 come modulo.

$ sudo dnf module install php:remi-7.4

Controllare se il PHP funziona correttamente.

$ php --version

Si dovrebbe vedere una simile uscita.

PHP 7.4.16 (cli) (built: Mar  2 2021 10:35:17) ( NTS )
Copyright (c) The PHP Group
Zend Engine v3.4.0, Copyright (c) Zend Technologies

Installare le estensioni PHP

Ampache ha bisogno di poche estensioni di PHP. Utilizzare il comando seguente per installare li.

sudo dnf install php-curl php-gd php-intl php-mysql

Configurare PHP-FPM

Aprire il file /etc/php-fpm.d/www.conf.

$ sudo nano /etc/php-fpm.d/www.conf

Abbiamo bisogno di impostare l’utente Unix/gruppo di PHP processi di nginx. Trovare user=apache e group=apache righe del file e modificarli a nginx.

...
; Unix user/group of processes
; Note: The user is mandatory. If the group is not set, the default user's group
;       will be used.
; RPM: apache user chosen to provide access to the same directories as httpd
user = nginx
; RPM: Keep a group allowed to write in log dir.
group = nginx
...

Salvare il file premendo Ctrl + X e l’immissione di Y quando richiesto.

A quel punto, abbiamo bisogno di aumentare la dimensione del file per la musica upload del /etc/php.ini file. Aprire il file per la modifica.

$ sudo nano /etc/php.ini

Modificare le seguenti righe

. . .
post_max_size = 8M
. . .
upload_max_filesize = 2M

per

. . .
post_max_size = 110M
. . .
upload_max_filesize = 100M
. . .

Ora, è possibile caricare file fino a 100 mb di dimensione. È possibile modificare il valore a qualcosa che ti piace. Basta assicurarsi che il post_max_size è maggiore della upload_max_filesize variabile.

Salvare il file premendo Ctrl + X e l’immissione di Y quando richiesto.

Riavviare il PHP-fpm processo.

$ sudo systemctl restart php-fpm

Installare Nginx

Fedora 33 per impostazione predefinita viene fornito con Nginx ultima versione Stabile. (1.18.0).

Installare Nginx.

$ sudo dnf install nginx -y

Controllare se funziona correttamente.

$ nginx -v

Si dovrebbe vedere il seguente output a seconda della versione di Nginx si è scelto di installare.

nginx version: nginx/1.18.0

Avviare e attivare Nginx.

$ sudo systemctl start nginx
$ sudo systemctl enable nginx

Aprire il server con indirizzo IP in un browser per vedere la pagina seguente. Significa Nginx funziona correttamente.

Fedora Nginx Casa

Configurare Nginx

Impostare la directory in cui i blocchi del server di vivere.

$ sudo mkdir /etc/nginx/sites-available
$ sudo mkdir /etc/nginx/sites-enabled

Aprire il /etc/nginx/nginx.conf file per la modifica.

$ sudo nano /etc/nginx/nginx.conf	

Incollare le seguenti righe dopo la riga include /etc/nginx/conf.d/*.conf

include /etc/nginx/sites-enabled/*.conf;
server_names_hash_bucket_size 64;

Premere Ctrl + X per chiudere l’editor e premere Y quando viene richiesto di salvare il file.

Eseguire il seguente comando per aggiungere un file di configurazione per Ampache.

$ sudo nano /etc/nginx/sites-available/ampache.conf

Incollare il seguente codice nell’editor.

server {

    # listen to
    listen  [::]:80;
    listen       80;

    server_name ampache.example.com;
    charset utf-8;

    # Logging, error_log mode [notice] is necessary for rewrite_log on,
    # (very usefull if rewrite rules do not work as expected)

    error_log       /var/log/nginx/ampache.error.log; # notice;
    access_log      /var/log/nginx/ampache.access.log;
    # rewrite_log     on;

    # Use secure headers to avoid XSS and many other things
    add_header X-Content-Type-Options nosniff;
    add_header X-XSS-Protection "1; mode=block";
    add_header X-Robots-Tag none;
    add_header X-Download-Options noopen;
    add_header X-Permitted-Cross-Domain-Policies none;
    add_header X-Frame-Options "SAMEORIGIN" always;
    add_header Referrer-Policy "no-referrer";
    add_header Content-Security-Policy "script-src 'self' 'unsafe-inline' 'unsafe-eval'; frame-src 'self'; object-src 'self'";

    # Avoid information leak
    server_tokens off;
    fastcgi_hide_header X-Powered-By;

    root /var/www/html/ampache;
    index index.php;
    client_max_body_size 100m;

    # Somebody said this helps, in my setup it doesn't prevent temporary saving in files
    proxy_max_temp_file_size 0;

    # Rewrite rule for Subsonic backend
    if ( !-d $request_filename ) {
        rewrite ^/rest/(.*).view$ /rest/index.php?action=$1 last;
        rewrite ^/rest/fake/(.+)$ /play/$1 last;
    }

    # Rewrite rule for Channels
    if (!-d $request_filename){
      rewrite ^/channel/([0-9]+)/(.*)$ /channel/index.php?channel=$1&target=$2 last;
    }

    # Beautiful URL Rewriting
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&name=$5 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&name=$6 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&player=$6&name=$7 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/bitrate/([0-9]+)/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&bitrate=$6player=$7&name=$8 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/transcode_to/(w+)/bitrate/([0-9]+)/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&transcode_to=$6&bitrate=$7&player=$8&name=$9 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/noscrobble/([0-1])/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&noscrobble=$6&name=$7 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/noscrobble/([0-1])/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&noscrobble=$6&player=$7&name=$8 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/noscrobble/([0-1])/bitrate/([0-9]+)/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&noscrobble=$6&bitrate=$7player=$8&name=$9 last;
    rewrite ^/play/ssid/(\w+)/type/(\w+)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/client/(.*)/noscrobble/([0-1])/transcode_to/(w+)/bitrate/([0-9]+)/player/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4&client=$5&noscrobble=$6&transcode_to=$7&bitrate=$8&player=$9&name=$10 last;

    # the following line was needed for me to get downloads of single songs to work
    rewrite ^/play/ssid/(.*)/type/(.*)/oid/([0-9]+)/uid/([0-9]+)/action/(.*)/name/(.*)$ /play/index.php?ssid=$1&type=$2&oid=$3&uid=$4action=$5&name=$6 last;
    location /play {
        if (!-e $request_filename) {
			rewrite ^/play/art/([^/]+)/([^/]+)/([0-9]+)/thumb([0-9]*)\.([a-z]+)$ /image.php?object_type=$2&object_id=$3&auth=$1 last;
        }

		rewrite ^/([^/]+)/([^/]+)(/.*)?$ /play/$3?$1=$2;
		rewrite ^/(/[^/]+|[^/]+/|/?)$ /play/index.php last;
		break;
    }

   location /rest {
      limit_except GET POST {
         deny all;
      }
   }

   location ^~ /bin/ {
      deny all;
      return 403;
   }

   location ^~ /config/ {
      deny all;
      return 403;
   }

   location / {
      limit_except GET POST HEAD{
         deny all;
      }
   }

   location ~ ^/.*.php {
        fastcgi_index index.php;

        # sets the timeout for requests in [s] , 60s are normally enough
        fastcgi_read_timeout 600s;

        include fastcgi_params;
        fastcgi_param SCRIPT_FILENAME $document_root$fastcgi_script_name;

        # Mitigate HTTPOXY https://httpoxy.org/
        fastcgi_param HTTP_PROXY "";

        # has to be set to on if encryption (https) is used:
        fastcgi_param HTTPS on;

        fastcgi_split_path_info ^(.+?\.php)(/.*)$;

        # chose as your php-fpm is configured to listen on
        fastcgi_pass unix:/run/php-fpm/www.sock;
   }

   # Rewrite rule for WebSocket
   location /ws {
        rewrite ^/ws/(.*) /$1 break;
        proxy_http_version 1.1;
        proxy_set_header Upgrade $http_upgrade;
        proxy_set_header Connection "upgrade";
        proxy_set_header Host $host;
        proxy_pass http://127.0.0.1:8100/;
   }
}

Questo file si presuppone che ci sarà l’installazione di Ampache per il dominio ampache.example.com e la directory /var/www/html/ampache. Premere Ctrl + X per chiudere l’editor e premere Y quando viene richiesto di salvare il file.

Attivare questo file di configurazione, collegandola alla sites-enabled directory.

$ sudo ln -s /etc/nginx/sites-available/ampache.conf /etc/nginx/sites-enabled/

Prova la configurazione di Nginx.

$ sudo nginx -t

Si dovrebbe vedere il seguente output che indica la configurazione è corretta.

nginx: the configuration file /etc/nginx/nginx.conf syntax is ok
nginx: configuration file /etc/nginx/nginx.conf test is successful

Ricaricare il Nginx servizio.

$ sudo systemctl reload nginx

Impostazione HTTPS utilizzando Let’s Encrypt

Per l’utilizzo di Let’s encrypt, abbiamo bisogno di installare il Certbot pacchetto.

Installare Certbot.

$ sudo dnf install certbot certbot-nginx -y

Installare il certificato.

$ sudo certbot --nginx -d ampache.example.com

Se questa è la tua prima volta con lo strumento su questo server, è necessario accettare i termini e inserisci il tuo indirizzo e-mail. Dire no quando viene chiesto se si desidera condividere la tua e-mail con il FEP fondazione.

Se questo è successo, certbot chiedere come vuoi configurare il tuo HTTPS impostazioni.

Please choose whether or not to redirect HTTP traffic to HTTPS, removing HTTP access.
-------------------------------------------------------------------------------
1: No redirect - Make no further changes to the webserver configuration.
2: Redirect - Make all requests redirect to secure HTTPS access. Choose this for
new sites, or if you're confident your site works on HTTPS. You can undo this
change by editing your web server's configuration.
-------------------------------------------------------------------------------
Select the appropriate number [1-2] then [enter] (press 'c' to cancel):

2 selezionare e poi premere ENTER. Il certificato è ora installato e attivato.

Eseguire il seguente comando per impostare il rinnovo automatico.

$ echo "0 0,12 * * * root python -c 'import random; import time; time.sleep(random.random() * 3600)' && certbot renew" | sudo tee -a /etc/crontab > /dev/null

Installare Ampache

Creare un documento vuoto cartella principale per Ampache.

$ sudo mkdir -p /var/www/html/ampache

L’ -p argomento assicura che la directory padre var e www vengono creati automaticamente se essi non esistono.

Quindi, scaricare l’archivio ZIP dell’ultima versione di Ampache. È possibile trovare il link per l’ultima versione dal suo Github rilascia pagina. Al momento della stesura di questo tutorial, 4.4.1 è l’ultima versione in modo che andremo a scaricare che.

$ wget https://github.com/ampache/ampache/releases/download/4.4.1/ampache-4.4.1_all.zip

A quel punto, decomprimere il file ZIP nella directory che abbiamo creato in precedenza.

$ sudo unzip ampache-4.4.1_all.zip -d /var/www/html/ampache/

A quel punto, impostare le autorizzazioni per la /var/www/html/ampache directory per il server web Nginx.

$ sudo chown --recursive  nginx:nginx /var/www/html/ampache/

Creare un’altra cartella per memorizzare la vostra musica. Non abbiamo bisogno di sudo qui perché stiamo creando nella nostra directory utente.

$ sudo mkdir -p /data/Music

Cambiare la proprietà di /home/user/music a nginx , in modo che il server è in grado di scrivere e leggere la directory in cui memorizzare musica.

$ sudo chown -R nginx:nginx /data/Music

Per completare l’impostazione Ampache, installare FFmpeg, un programma di utilità per la conversione di file audio e video da un formato ad un altro. Ampache utilizza FFmpeg per convertire i file audio al volo dal formato in cui è stato caricato in un formato che il dispositivo di ascolto in grado di riprodurre.

Fedora non spedisce con FFmpeg per impostazione predefinita, quindi dobbiamo aggiungere i repository RPMFusion prima.

$ sudo dnf install https://mirrors.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm https://mirrors.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm

Quindi, installare FFmpeg.

$ sudo dnf install ffmpeg

Utilizzando Ampache Installer

Il Ampache sito è pronto per l’uso e può essere raggiunta tramite https://example.com nel tuo browser. La prima volta che lo si apre, si viene accolti da un web installer di Ampache.

Ampache Installer

Selezionare la lingua e la continua alla pagina successiva in cui verrà indicato se il tuo server soddisfa i requisiti per Ampache.

Ampache Programma Di Installazione Requisiti

Se avete seguito il tutorial correttamente, allora si dovrebbe essere in grado di passare alla pagina successiva, dove vi verrà chiesto di compilare i dettagli del Database. Dal momento che abbiamo già creato il database, si può lasciare la casella di controllo è deselezionata. Lo stesso vale per l’utente del database. Compilare il nome del database, utente e la password che abbiamo creato e passare alla pagina successiva.

Ampache Database Di Configurazione

A quel punto, vi verranno mostrate le opzioni di configurazione per Ampache. La maggior parte delle informazioni è pre-riempito e non ha bisogno di alcuna modifica.

Ampache Installatore Configurazione

Per qualche motivo, il Ampache web programma di installazione non rileva installato FFmpeg binario su Fedora. Saremo in grado di consentire che in seguito modificando manualmente il file di configurazione.

A quel punto, inserire i dati per l’account di Amministratore per Ampache.

Ampache Account Admin Installazione

Verrai reindirizzato alla pagina di login per Ampache.

Ampache Login

Inserisci i tuoi dati utente e ora è possibile accedere alla Ampache giocatore.

Ampache Casa

Prima di poter iniziare ad usarlo, abbiamo bisogno di attivare FFmpeg per la transcodifica scopi. Per consentire di che, è necessario aprire il /var/www/html/ampache/config/ampache.cfg.php file per la modifica.

$ sudo nano /var/www/html/ampache/config/ampache.cfg.php

Sostituire la riga seguente

;transcode_cmd = "ffmpeg"

con la seguente riga da rimuovere e commerciale, in segno nella parte anteriore di esso.

transcode_cmd = "ffmpeg"

Premere Ctrl + X per chiudere l’editor e premere Y quando viene richiesto di salvare il file. Si può fare molto di più, le modifiche che si desidera attraverso questo file. Il Ampache installazione è pronto, ma per far questo, abbiamo bisogno di aggiungere un po ‘ di musica prima.

Aggiunta Di Musica

Per aggiungere musica al Ampache, abbiamo bisogno di creare un catalogo nel lettore e poi caricare i file direttamente dall’interfaccia web.

In primo luogo, utilizzare il catalogo Aggiungi opzione sulla homepage.

Ampache Aggiungere Catalogo

Selezionare locale come il tipo di catalogo e compila il percorso /home/user/music. Se si desidera importare le playlist, è possibile selezionare l’opzione di Creare Playlist da File di Playlist. Dare il vostro catalogo di un nome e quindi fare clic su Aggiungi Catalogo di procedere.

Ora che il nostro catalogo è stato creato, abbiamo bisogno di attivare l’opzione per essere in grado di caricare i file musicali. Per fare questo, fare clic sul quarto tasto di navigazione in alto a sinistra della barra degli strumenti di accesso Admin impostazioni.

Ampache Pulsante Admin

Scorrere verso il basso per la configurazione del Server nella sezione e fare clic su Sistema.

Ampache Di Configurazione Del Server Nella Sezione

Trovare il Permettere all’utente di upload di linea e selezionare Nel menu a tendina. È anche possibile selezionare il tipo di utente che si è permesso di aggiungere il file. Nel nostro caso, è la Gestione del Catalogo , che avviene anche per essere l’Amministratore.

È inoltre necessario impostare la destinazione per l’utente i file caricati. È possibile impostare questo utilizzando la Destinazione catalogo in linea. Selezionare il catalogo che abbiamo appena creato dal menu a discesa.

Ampache Caricare Le Impostazioni

Fare clic su Preferenze di Aggiornamento quando si è fatto. È ora possibile aggiungere musica al tuo Ampache di installazione. Per questo, fare clic sull’ icona della cuffia in alto a sinistra del menu di navigazione.

Ampache Barra Degli Strumenti

Quindi, fare clic su Caricare il link nella sezione Musica.

Ampache Sezione Musica

Il Caricamento di pagina, individuare e selezionare i file musicali dal vostro PC e caricarle. Se si lascia l’Artista e l’Album dei campi vuoti, Ampache automaticamente tenta di identificare utilizzando i tag ID3 dei file stessi.

Ampache Pagina Di Upload

Una volta che hai finito, è ora possibile trovare i file in una qualsiasi delle sezioni dal riquadro di sinistra e ora è possibile trasmettere la tua musica.

Conclusione

Questo conclude il nostro tutorial su come installare e utilizzare il Ampache di Musica in streaming server powered by Fedora 33. Se avete domande o commenti, post nei commenti qui sotto.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp