Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Come gestire AWS Cloudwatch utilizzando aws-cli

In questo articolo, vi mostrerò aws-cli comandi per gestire Cloudwatch dal terminale. Questa guida vi aiuterà a familiarizzare con l’utilizzo di aws-cli per la creazione, la gestione Cloudwatch allarmi. Vedremo i comandi per creare, gestire, eliminare un EC2 CPU di monitoraggio di allarme. Si presume che si ha già familiarità con AWS EC2, Ur servizi.

Di seguito sono aws-comandi cli per Cloudwatch che vedremo in questo articolo.

  1. elenco-metricas: Questo comando elenca le metriche specificate.
  2. mettere tonnellate di allarme: È possibile creare e aggiornare un allarme utilizzando questo comando.
  3. descrivere-allarmi: Ottenere i dettagli dell’specificato allarme.
  4. set-stato di allarme: consente di Modificare lo stato di allarme temporaneamente per scopi di test utilizzando questo comando.
  5. descrivere-allarme-storia: Controllare la cronologia di specificato allarme utilizzando questo comando.
  6. eliminare-allarmi: utilizzare questo comando per eliminare un particolare allarme.

Visita la documentazione ufficiale qui per conoscere tutti i comandi sono disponibili per la gestione di Ur.

Pre-requisiti

  1. AWS Account (Creare , se non avete uno).
  2. Conoscenza di base di istanza EC2(Clicca qui per saperne di creare un’istanza EC2).
  3. Conoscenza di base di Ur (Clicca qui per saperne di creare Allarmi per un’istanza EC2 dalla Console AWS).
  4. AWS IAM utente con AdministratorAccess politica collegato ad esso e il suo accesso e le chiavi segrete (Clicca qui per imparare a creare un IAM Utente).
  5. AWS CLI installato sulla macchina locale.
  6. SNS Argomento(Clicca qui per imparare a creare un SNS argomento utilizzando Cloudformation).

Che cosa faremo?

  1. Controllare aws cli e di esportazione AWS l’accesso e la chiave segreta della vostra macchina locale.
  2. Gestire Cloudwatch utilizzando aws-cli

Controllare aws cli e di esportazione AWS l’accesso e la chiave segreta della vostra macchina locale.

Prima di procedere, assicurarsi di disporre di aws-cli installato sulla macchina locale.

aws --verson #aws-cli/2.0.0 Python/3.8.2 Darwin/19.2.0 botocore/2.0.0dev7

Ottenere il vostro AWS IAM utente di accesso e le chiavi segrete e esportare al vostro terminale.

esportazione AWS_ACCESS_KEY_ID=<il-iam-utente-access-key-qui>
esportazione AWS_SECRET_ACCESS_KEY=<il-iam-utente-secret-key-qui>

Controllare l’identità delle chiavi esportato.

aws m. get-chiamante identità

Chiamato identità

Vedere le mie chiavi nella schermata qui sopra, non sarà in grado di utilizzarli così come sono non più attivo. Inoltre, prendere nota di non aver mai condividere le tue chiavi con chiunque.

Gestire Cloudwatch utilizzando aws-cli

La creazione di un allarme è inutile se le notifiche non arrivano da noi, quando l’allarme è attivato. Per inviare avvisi abbiamo bisogno di un SNS Argomento con un abbonamento ad esso. Ho già un paio di SNS argomenti con una mail di iscrizione a uno di loro. Io uso per scopi dimostrativi. Se non si dispone di un SSN argomento, creare prima di procedere.

Ottenere un elenco di SNS Argomenti nel tuo account.

aws sns lista-argomenti

Ottenere gli Id delle istanze per creare un allarme per nessuno di loro.

aws ec2 descrivere-istanze --query "Prenotazioni[].Istanze[].InstanceId"

Elenco SNS Argomenti e istanza EC2 Id

Mantenere l’ID di istanza e SNS ARN. Controllo di metriche disponibili per istanze EC2.

aws cloudwatch lista-parametri-spazio dei nomi "AWS/EC2"

Ora andiamo a creare un allarme denominato “cpu-mon” che viene attivato quando l’utilizzo della CPU croci “70 per cento” per “300 secondi” per l’Istanza specificata. Quando l’allarme è attivato, verrà inviata una notifica specificato SNS.

aws cloudwatch mettere tonnellate di allarme --allarme-nome cpu-mon --allarme-descrizione "il Test di Allarme quando la CPU supera il 70 per cento" --metrico-nome CPUUtilization --spazio dei nomi AWS/EC2 --statistica Media-periodo 300 --soglia di 70 --confronto-operatore GreaterThanThreshold --dimensioni "Name=InstanceId,Valore=<instance-id>" --valutazione-periodi 2 --allarme-azioni <sns-arn> --unità per Cento

Controllare l'allarme in Cloudwatch Dashboard

Descrivere l’allarme che abbiamo appena creato e vedere i dettagli.

aws cloudwatch descrivere-allarmi --allarme-nomi di cpu-mon

È possibile modificare lo stato di allarme. Per innescare esso per scopi di test, proviamo a cambiare lo stato di “ALLARME”. Questo cambierà l’allarme in stato di “ALLARME” e verrà inviata una notifica per la SNS Argomento.

aws cloudwatch set-stato di allarme --allarme-nome "cpu-mon" --stato-valore di ALLARME --stato-ragione "scopi di test"

Controllare la cronologia degli stati di allarme.

aws cloudwatch descrivere-allarme-storia-allarme-nome "cpu-mon" --storia-item-type StateUpdate

Impostare l'allarme di stato

Quando non è più necessario che l’allarme è stato creato, esso può essere eliminato con il comando seguente.

aws cloudwatch eliminare-allarmi --allarme-nomi di cpu-mon

Verificare se l’allarme è stato eliminato.

aws cloudwatch descrivere-allarmi

Eliminare l'allarme

Conclusione

In questo articolo, abbiamo visto i comandi per creare e gestire gli allarmi da terminale tramite aws-cli. Abbiamo creato un allarme per Istanza EC2 per monitorare l’utilizzo della CPU. Abbiamo visto come modificare lo stato di allarme manualmente per verificare l’allarme che abbiamo creato. Abbiamo visto anche il comando per eliminare l’allarme che abbiamo creato. Questa guida può aiutarvi a ottenere iniziato con AWS Ur, si può provare diversi comandi e le opzioni disponibili per gestire Cloudwatch utilizzando aws-cli.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp