Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

CentOS 5.6 Samba Server Standalone con tdbsam Backend

Questo tutorial spiega l’installazione di un file server Samba su CentOS 5.6 e come configurarlo per condividere file attraverso il protocollo SMB, nonché come aggiungere utenti. Samba è configurato come server autonomo, non come un controller di dominio. Nell’impostazione di risultante, ogni utente ha la propria home directory accessibile tramite il protocollo SMB e tutti gli utenti hanno una directory condivisa con lettura e scrittura di accesso.

Io non rilasciano alcuna garanzia che questo funziona per voi!

 

1 Nota preliminare

Sto usando un sistema CentOS 5.6 qui con il nome host Server1 e l’ indirizzo IP 192.168.0.100.

Si prega di assicurarsi che SELinux è disabilitato come illustrato nel capitolo 6 di questo tutorial: il Server perfetto – CentOS 5.6 x86_64 [ISPConfig 2] – pagina 3

 

2 installare Samba

Connettersi al server sul guscio e installare i pacchetti Samba:

yum install cups-libs samba samba-common

Modificare il file SMB. conf :

vi /etc/samba/smb.conf

Assicuratevi di che vedere le seguenti righe nella sezione [global] :

[...]
# Backend to store user information in. New installations should
# use either tdbsam or ldapsam. smbpasswd is available for backwards
# compatibility. tdbsam requires no further configuration.

        security = user
        passdb backend = tdbsam
[...]

Ciò consente agli utenti di sistema di Linux accedere al server Samba.

Quindi creare i collegamenti di avvio del sistema per Samba e avviarlo:

chkconfig --levels 235 smb on
/etc/init.d/smb start

 

3 aggiunta di condivisioni Samba

Ora vorrei aggiungere una condivisione che è accessibile da tutti gli utenti.

Creare la directory per i file di condivisione e modificare il gruppo al gruppo di utenti :

mkdir -p /home/shares/allusers
chown -R root:users /home/shares/allusers/
chmod -R ug+rwx,o+rx-w /home/shares/allusers/

Alla fine del file /etc/samba/smb.conf aggiungere le seguenti righe:

vi /etc/samba/smb.conf
[...]
[allusers]
  comment = All Users
  path = /home/shares/allusers
  valid users = @users
  force group = users
  create mask = 0660
  directory mask = 0771
  writable = yes

Se si desidera che tutti gli utenti siano in grado di leggere e scrivere a loro home directory tramite Samba, aggiungere le seguenti righe al /etc/samba/smb.conf (sicuro di commento fuori o Rimuovi l’altra sezione [homes] nel file SMB. conf !):

[...]
[homes]
   comment = Home Directories
   browseable = no
   valid users = %S
   writable = yes
   create mask = 0700
   directory mask = 0700

Ora abbiamo riavviare Samba:

/etc/init.d/smb restart

 

4 Aggiunta e gestione utenti

In questo esempio, vorrei aggiungere un utente di nome tomÈ possibile aggiungere come molti utenti come avete bisogno allo stesso modo, basta sostituiscono il nome utente tom con il nome utente desiderato nei comandi.

useradd tom -m -G users

Impostare una password per tom nel database degli utenti di sistema Linux. Se l’ utente tom non deve essere in grado di accedere al sistema Linux, ignorare questo passaggio.

passwd tom

-> Inserisci la password per il nuovo utente.

Ora è possibile aggiungere l’utente al database utente Samba:

smbpasswd -a tom

-> Inserisci la password per il nuovo utente.

Ora si dovrebbe essere in grado di accedere da workstation di Windows con il file explorer (indirizzo è \\192.168.0.100 o\\192.168.0.100\tom per la directory home di tom) utilizzando il tom di nome utente e la password scelta e memorizzare i file sul server Linux o nella home directory di tomo nella directory pubblica condivisa.

 

  • Samba: http://www.samba.org/
  • CentOS: http://www.centos.org/

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp