Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Guide Open Source

GUIDE E MANUALI DEL MONDO LINUX E CMS

Ads forzato su ISPConfig con Debian Etch

Questo howto forze annunci su ogni singolo sito che avete e non possono essere eliminati dagli utenti dal. htaccess – esso non ha nemmeno usare. htaccess.

Sto usando Debian Etch e ISPConfig 2.2.24.

Passi che saranno fatto:

-Modificare la configurazione di apache.
-Modificare il file master vhost.
-Creare annunci.
-Modificare file in modo che è possibile disattivare gli annunci su alcune pagine.

PHP deve essere server abilitato ampia per questo di lavorare, di gran parte di una grossa delusione – non si dovrebbe offrire PHP per impostazione predefinita in ogni caso, è così comune al giorno d’oggi.

 

Passo 1

Attivare a livello di sistema PHP:

vi /etc/mime.types

Rimuovere il commento queste 4 righe di codice:

[...]
#application/x-httpd-php phtml pht php
#application/x-httpd-php-source phps
#application/x-httpd-php3 php3
#application/x-httpd-php3-preprocessed php3p
#application/x-httpd-php4 php4
[...]
vi /etc/apache2/mods-enabled/php5.conf

Rimuovere il commento queste 2 righe di codice:

<IfModule mod_php5.c>
# AddType application/x-httpd-php .php .phtml .php3
# AddType application/x-httpd-php-source .phps
</IfModule>

 

Passo 2

Modifica dei file di Apache:

vi /etc/apache2/apache2.conf

Verso il fondo dell’apache2 troverete:

<Directory /var/www/sharedip>
Options +Includes -Indexes
AllowOverride None
AllowOverride Indexes AuthConfig Limit FileInfo
Order allow,deny
Allow from all
<Files ~ "^\.ht">
Deny from all
</Files>
</Directory>

Subito dopo questo Aggiungi:

<Directory /var/www>
Options +Includes -Indexes
AllowOverride None
AllowOverride Indexes AuthConfig Limit FileInfo Options
Order allow,deny
Allow from all
<Files ~ "^\.ht">
Deny from all
</Files>
</Directory>

Sotto che troverete:

<Directory /var/www/*/web>
Options +Includes -Indexes
AllowOverride None
AllowOverride Indexes AuthConfig Limit FileInfo
Order allow,deny
Allow from all
<Files ~ "^\.ht">
Deny from all
</Files>
</Directory>

Cambiarlo in:

<Directory /var/www/*/web>
Options +Includes -Indexes
AllowOverride None
AllowOverride Indexes AuthConfig Limit FileInfo Options
Order allow,deny
Allow from all
<Files ~ "^\.ht">
Allow from root
Deny from all
</Files>
</Directory>

Salvare e chiudere.

Ora facciamo riavviare Apache:

/etc/init.d/apache2 restart

 

Passo 3

Creazione di una directory per gli annunci:

mkdir /var/www/ads

 

Passo 4

Ci accingiamo a creare un unico file. Faremo header. php:

vi /var/www/ads/header.php

Ora dobbiamo entrare le informazioni per il file di annuncio di intestazione:

<?
$adfrees = '/var/www/web1/web'; //Change this to the web you want without ads
$dir = getcwd();
if ($dir == $adfrees) {
echo '';
} else {
echo '
AD CODE HERE
'; }
?>

Il primo punto forte è il nome della directory del file che vuoi senza annunci. Il secondo momento clou è dove metti il codice degli annunci da Google e così via.

 

Passo 5

Noi ora dobbiamo modificare il file di master vhost così sarà automaticamente messo annunci in ogni singolo sito con forza.

vi /root/ispconfig/isp/conf/vhost.conf.master

Verso il basso si vedrà:

<IfModule mod_rewrite.c>
RewriteEngine on
RewriteCond %{REQUEST_METHOD} ^(TRACE|TRACK)
RewriteRule .* - [F]
</IfModule>

Subito sotto aggiungere:

php_value output_buffering 4098
php_value auto_prepend_file '/var/www/ads/header.php'
AddType application/x-httpd-php htm
AddType application/x-httpd-php html

Quel codice è se vuoi che il tuo annuncio in cima alla pagina se lo vuoi in fondo invece usi questo codice:

php_value output_buffering 4098
php_value auto_append_file '/var/www/ads/footer.php'
AddType application/x-httpd-php htm
AddType application/x-httpd-php html

La parte evidenziata è dove si inserisce il nome del file se lo si è modificato.

Salva e chiudi questo file quindi riavvia ISPConfig:

/etc/init.d/ispconfig_server restart

 

Fatto

 

 

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp